Uncategorized

Colostro: a cosa serve e come assumerlo

Colostro

Il colostro (noto anche con il nome di Primo latte) è una sostanza liquida viscosa e di colore giallognolo che viene prodotta dalla ghiandola mammaria nei giorni che seguono immediatamente il parto (quindi nei primi 4/5 giorni che seguono la nascita del bambino). Si tratta di una sostanza particolarmente ricca di proteine, di vitamine, minerali e anticorpi, ma anche ricca di carboidrati e grassi benefici per la salute.

Tale sostanza viene sempre più spesso impiegata nel campo del benessere e della prevenzione. In particolar modo, il colostro bovino viene raccolto dagli animali vaccinati. Quindi, viene utilizzato per la realizzazione di integratori in grado di migliorare la salute, combattere i batteri e prevenire le infezioni intestinali.

Questa sostanza potrebbe inoltre aiutare a bruciare i grassi, aumentare la massa magra, migliorare le difese immunitarie. Il colostro può inoltre favorire un miglioramento dell’umore, e potrebbe aiutarvi anche ad avere più energie e vitalità.

Ma come si assume il colostro esattamente? Ed esistono delle controindicazioni da tenere in considerazione? Scopriamolo insieme.

Colostro bovino: come si assume?

Il colostro bovino può essere assunto mediante delle capsule o degli integratori in bustine. Per riuscire a trarre tutti i benefici desiderati e poter così migliorare i vostri livelli di benessere ed energie, sarà importante seguire le indicazioni che potrete trovare direttamente sulla confezione del prodotto che avrete scelto. Ricordate che il dosaggio potrebbe variare per adulti e bambini, quindi leggete attentamente le istruzioni prima di somministrare il prodotto ai vostri bambini.

Colostro: le controindicazioni da conoscere

Ma detto questo, il colostro è sicuro per la salute? Esistono delle controindicazioni che dovremmo tenere in considerazione? Secondo gli esperti, attualmente non sono note condizioni in cui il colostro bovino potrebbe compromettere l’azione di farmaci o di altre sostanze. Detto ciò, in linea generale questa sostanza è sicura per la salute, ma in alcuni casi particolari potrebbero manifestarsi delle reazioni allergiche, soprattutto nei soggetti (sia adulti che bambini) che sono allergici al latte vaccino o ai suoi derivati. Per questa ragione, prima di assumere il colostro bovino sarà senza dubbio utile chiedere consiglio al proprio medico o al pediatra, soprattutto se siete in dolce attesa o se state allattando al seno.

via | Humanitas

mammaeasy

Ciao sono Alessandra, ho 35 anni ed ho lavorato per 14 anni in profumeria. Ho conosciuto mio marito Mirko ben 19 anni fa; dopo “soli” 11 anni di fidanzamento, nel 2010 ci siamo sposati, e da questo Amore così longevo sono nati due splendidi bimbi: Allegra e Filippo ; inutile dire che sono tutto per noi, la nostra ragione di vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *