Lifestyle

Come far passare la paura dei dentista ai nostri figli

Bambino dentista

I vostri bambini hanno paura del dentista? Si tratta di un problema più che comprensibile e di certo molto comune. Portare i bambini dal dentista è senza dubbio necessario per mantenere i denti sani, ma i nostri bambini potrebbero comprensibilmente avere paura del dottore. Stare seduti su una sedia, in una stanza piena di rumori strani e oggetti sconosciuti, con un medico che guarda dritto in bocca … ammettiamolo, è spaventoso per noi adulti, figuriamoci per dei bambini!

 

In primo luogo, sarà dunque importante enfatizzare l’importanza di una buona igiene orale. Spiegate al bambino che pulire bene i denti è fondamentale, perché solo in questo modo potrà proteggerne la salute e averli più sani e forti! Per rendere più semplici le visite dal dentista sia per le mamme e i bambini, che per il dottore, sarà inoltre utile seguire alcuni semplici consigli!

Scopriamo insieme di quali si tratta.

Come aiutare i bambini a superare la paura del dentista

  1. Cominciare sin da piccoli – Prima un bambino conoscerà il dentista, meglio sarà per tutti. In questo modo il piccolo sarà abituato alla figura del dottore, e non avrà alcun motivo di avere paura del dentista.
  2. Rendere tutto un gioco – Per rendere meno spaventoso il primo appuntamento dal dentista, preparate il bambino inscenando una visita vera e propria. Non dovrete far altro che interpretare il ruolo del dentista, mentre il bambino sarà il paziente. Prendete uno spazzolino da denti, uno specchio, fate sdraiare il piccolo e fate finta di eseguire un controllo di routine. Contate quanti denti ha, reggete lo specchio per mostrare la situazione al bambino e spronatelo a controllare i suoi denti. Quindi, lasciate che il piccolo giochi usando uno spazzolino da denti per pulire quelli di un animale di pezza o di una bambola. In questo modo il piccolo familiarizzerà con “gli strumenti del mestiere”, e sarà meno spaventato quando sarà il momento di andare davvero dal dottore.
  3. Semplificate – Questo è un concetto che sta particolarmente a cuore a tutte le “mamme easy”. Quando spiegherete al bambino in cosa consiste una visita dentistica, non fornite troppi dettagli in merito agli strumenti che userà e a ciò che potrebbe succedere. Evitate ad esempio di dire che, se dovesse trovare una carie, il dottore potrebbe dover usare il trapano per toglierla, e così via. Lasciate che a spiegare questi dettagli sia il dentista, che è certamente abituato a parlare con i piccoli pazienti nel modo giusto.
  4. Attenzione alle parole che usate – Evitate accuratamente di usare parole come “iniezione”, “dolore, “ferita” e così via. Usate frasi positive come “denti puliti, forti e sani”, in modo da rendere meno spaventosa la visita.
  5. Preparatevi a qualche capriccio – E’ più che naturale che il vostro bambino faccia i capricci o che pianga da dentista. Voi cercate di mantenere la calma, e ricordate che il medico e il suo staff sono abituati a lavorare con i bambini, e sanno bene come gestire la situazione.

 

Foto da Pixabay.

mammaeasy

Ciao sono Alessandra, ho 35 anni ed ho lavorato per 14 anni in profumeria. Ho conosciuto mio marito Mirko ben 19 anni fa; dopo “soli” 11 anni di fidanzamento, nel 2010 ci siamo sposati, e da questo Amore così longevo sono nati due splendidi bimbi: Allegra e Filippo ; inutile dire che sono tutto per noi, la nostra ragione di vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *