Lifestyle, Must Have to MammaEasy

Estate: come proteggere la pelle dei bambini dalle scottature

Estate

L’estate sta arrivando, e se anche voi avete un bambino, di certo vorrete proteggere la sua pelle dal rischio di ustioni e altri problemi. Negli adulti, le ustioni solari sono certamente dolorose e potrebbero portare allo sviluppo di problemi gravi, come il cancro della pelle ad esempio. Nei bambini le ustioni solari possono rappresentare un problema ancor più grave, poiché possono causare disidratazione, febbre alta, vesciche, infezioni, brividi e colpi di calore.

Come se ciò non bastasse, i bambini sono particolarmente inclini a riportare danni a causa di un’eccessiva e scorretta esposizione al sole. I genitori dovrebbero quindi fare tutto il possibile per proteggere la pelle dei propri bambini quando giocano all’aperto.

Ecco dunque alcuni consigli per non correre rischi.

I consigli per proteggere la pelle dei bambini in estate

  1. Ombra – I bambini dovrebbero innanzitutto essere tenuti lontani dalla luce diretta del sole durante le fasce orarie più a rischio, che vanno dalle 10 del mattino alle 4 del pomeriggio.
  2. Abbigliamento – Vestite i vostri bambini con indumenti protettivi. Scegliete abiti leggeri e traspiranti a maniche lunghe. I genitori dovrebbero inoltre coprire le zone esposte e delicate dei bambini, come gli occhi ad esempio, o anche il cuoio capelluto e il collo. Fate indossare ai vostri bambini occhiali da sole di buona qualità e cappelli larghi.
  3. Sicurezza anche in macchina – Fate sedere in bambino al centro del sedile posteriore. In questo modo sarà il più lontano da entrambi i finestrini laterali. Ancor meglio, potrete applicare una protezione contro i raggi solari su tutti i finestrini.
  4. Protezione solare – Gli esperti raccomandano l’uso della protezione solare per i bambini di età superiore ai sei mesi. È inoltre importante evitare di scegliere prodotti che contengano ingredienti potenzialmente dannosi per la pelle dei bambini.
  5. Test di prova – Indipendentemente dal fatto che gli ingredienti della crema solare da voi scelta possano essere sicuri o meno, prima di applicare il prodotto chiedete un parere al medico, ed eseguite un semplice patch test (provando ad applicare una piccola quantità di protezione solare su una piccola area di pelle). In questo modo potrete assicurarvi che il bambino tolleri bene il prodotto.
  6. Sicurezza innanzitutto – Qualunque sia il tipo di crema che avete scelto per il vostro bambino, specialmente se si tratta di neonati, fate attenzione che il piccolo non lecchi o ingerisca la crema solare, poiché potrebbe essere dannosa per la sua salute.

Detto ciò, non vi rimane che seguire questi semplici consigli, e prepararvi a godervi la vostra estate da mamme in assoluta sicurezza e all’insegna del divertimento!

 

Foto da Pixabay

mammaeasy

Ciao sono Alessandra, ho 35 anni ed ho lavorato per 14 anni in profumeria. Ho conosciuto mio marito Mirko ben 19 anni fa; dopo “soli” 11 anni di fidanzamento, nel 2010 ci siamo sposati, e da questo Amore così longevo sono nati due splendidi bimbi: Allegra e Filippo ; inutile dire che sono tutto per noi, la nostra ragione di vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *